Articoli

Giorgio Montecchi è il nuovo presidente dell’Associazione

Giorgio Montecchi, socio fondatore AIMSC, è il nuovo presidente dell’Associazione Italiana dei Musei della Stampa e della Carta per il periodo 2018-2020. Lo ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo riunitosi nella sede di Milano il 5 luglio 2018. Docente di Bibliografia e Biblioteconomia presso le Università Ca’ Foscari di Venezia e Statale di Milano nonché autore di diversi volumi dedicati alla storia della tipografia, nel corso del mandato sarà affiancato dai Vicepresidenti Mauro Bodini e Antonio Scaccabarozzi, dal segretario Valter Viscardi e dal tesoriere Giorgio Tassotti.

Il nuovo Consiglio Direttivo ringrazia il precedente esecutivo AIMSC per il proficuo lavoro svolto ed in particolare l’ex presidente Massimiliano Bini (Museo della Carta di Pescia) che rimane in Consiglio con una delega diretta a stimolare il confronto con i Musei della Carta.

Il Consiglio ha inoltre confermato la delega al vicepresidente Antonio Scaccabarozzi in materia di recupero dei macchinari significativi della storia e della tecnologia dell’arte della stampa e della carta e conferito una delega specifica al Proboviro Vincenzo Gilenardi (Museo della Stampa “Città di Lecce”) per favorire il dialogo con le istituzioni e i Musei del Centro Sud.

Si tratta di scelte che consentiranno di promuovere e sostenere quei valori culturali che i soci AIMSC riconoscono come propri. In tale ottica, il Consiglio ha concesso il Patrocinio:

Ulteriori informazioni e approfondimenti saranno pubblicati nella prossima newsletter AIMSC.

Da destra i Vicepresidenti Bodini e Scaccabarozzi, il presidente Montecchi, il Segretario Viscardi, il Proboviro Gilenardi e il Consigliere Lo Russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *